PROGETTO “RACCONTI RICICLATI” – “RECYCLED TALES”

PROGETTO “RACCONTI RICICLATI” – “RECYCLED TALES”

RECYCLED TALES

“Racconti riciclati”, “Recycled Tales”  Telese Terme  (BN) 26 Ottobre – 3 novembre 2016.

Queste progetto, a cura della Cooperativa Social Lab76 finanziato nell’ambito del programma Erasmus + e realizzato con il patrocinio morale del Comune di Telese Terme e della Proloco Telesia, e’ stato realizzato per sensibilizzare la comunità territoriale sull’importanza della cura dell’ ambiente e del consumo responsabile nella quotidianità.

“Tante volte – spiegano i referenti della cooperativa – il paradigma della società contemporanea fa si che i cittadini siano condotti al consumismo e alla superficialità non solo dal punto di vista materiale ma anche dal punto di vista delle relazioni umane, lo scambio culturale che abbiamo proposto vuole affrontare questa problematica, attraverso il rapporto con l’ambiente e le sue risorse: i giovani, in questo modo da riflettere sul riutilizzo delle sue ricchezze e la loro trasformazione.

Per veicolare questo incontro – aggiungono – si e’ utilizzata l’arte plastica, la narrazione e il teatro come strumenti per la trasformazione e la comunicazione in quanto sosteniamo che l’ambiente necessiti soluzioni creative e innovatrici che nascano dal dialogo tra differenti forme di esperienze e conoscenza.

I partecipanti sono stati 28 giovani provenienti da Spagna, Francia, Romania e Italia interessati all’arte, all’ambiente e all’educazione; incuriositi della possibilita’ di incontrare ragazzi provenienti da altri paesi europei per riflettere sulla sostenibilità, partecipazione dei cittadini e la proposta di soluzione creativa.

Abbiamo scelto come location dello scambio Telese Terme che già ha “ospitato” lo scorso anno le attività del nostro progetto TUC – sempre finanziato nell’ambito del programma ERASMUS+ con notevoli risultati in termini di coinvolgimento della cittadinanza. Durante gli otto giorni dello scambio – concludono i referenti – i partecipanti hanno realizzato un lavoro di creazione artistica (teatro e arti visive) con materiali riciclati e i risultati ottenuti sono stati poi condivisi con la comunità”.
I giovani inoltre hanno raccolto le storie dagli abitanti locali, successivamente trasformate e ‘riciclate’ in modo da creare una ibridizzazione culturale così come viene fatto nei migliori scambi e ‘innesti’ culturali. Infine e’ stata presentata una performance in Piazza Minieri lo scorso 1 novembre. In questo link potete trovare un piccolo video dell’evento:

Recycled Tales from Pol,Júlia,Nina on Vimeo.

Il gruppo ha creato anche un libro, una pubblicazione dove vuole condividere delle immagini e dei racconti che hanno riciclato durante il processo.

Vi invitiamo a riciclare queste racconti, queste fotografie, queste idee e questo progetto. Vi invitiamo a creare delle nuove iniziative per attivare la gioventú e la cittadinanza.

In ricordo di Libara

Organizzato da:

Con il supporto di:

Questo progetto é finanziato dal programma Erasmus+ dell´Unione Europea e la Agenzia Nazionale per i Giovani (ANG).

By | 2018-07-26T16:10:31+00:00 luglio 23rd, 2018|Progetti|0 Comments