PROGETTO “LIBERA RETE”

PROGETTO “LIBERA RETE”

Libera Rete è un progetto finanziato nell’ambito del Piano Azione Coesione “Giovani no profit” dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

Il progetto, in partenariato con l’Istituto Penitenziario Minorile di Airola e l’Ufficio Esecuzioni Penali Esterne di Benevento, ha avuto avvio nel giugno 2016 per concludersi a dicembre 2017.

Il progetto si sviluppa attraverso percorsi formativi e occupazionali fra i giovani, detenuti ed ex detenuti, o comunque giovani “a rischio” con l’intenzione di creare un’attività economica sostenibile. Infatti proprio presso l’Istituto Penitenziario Minorile di Airola ha preso forma un vero e proprio laboratorio di smontaggio e recupero di apparecchiature elettriche ed elettroniche. Il progetto ha previsto, dopo la formazione, delle borse lavoro finanziate dalla Fondazione italiana Charlemagne per l‘inserimento nell’attività operativa. Un’occasione di crescita sociale, professionale e civica, liberandosi dalla trappole illecite sostenendo processi di legalità e sostenibilità.

Dal progetto, grazie alle competenze tecniche acquisite dai giovani detenuti ed ex detenuti, è stato avviato il servizio di manutenzione ed assistenza per pc ed ausili ortopedici.

By | 2018-07-26T16:13:54+00:00 |Progetti|0 Comments